CULTURE TV e Film

Commedie americane: i film più divertenti

commedie americane

Commedie americane: i film più divertenti degli ultimi anni, nel post di Fashionaut

Il cinema americano ogni anno sforna tantissime pellicole, alcune delle quali incontrano immediatamente il successo al botteghino. Tra i film più visti vi sono le commedie americane, pronte a intrattenere il pubblico e farlo divertire con le loro gag.

Negli ultimi anni il cinema a stelle e strisce ha regalato numerosi protagonisti del genere: Ben Stiller, Adam Sandler, Owen Wilson, Vance Vaughn, Steve Carell, Jim Carrey, Zack Galifianakis sono solo alcuni degli attori più conosciuti della commedia americana, che ogni anno porta al cinema milioni di persone con film divertenti e dissacranti, come American Pie, Una notte da leoni, Ti presento i miei e via discorrendo, che ci hanno consentito di ridere e divertirci.

Vediamo in questo nuovo post a cura di Fashionaut quali sono le commedie americane più famose e divertenti degli ultimi anni. Buona lettura a tutti!

American Pie

Partiamo alla scoperta delle commedie americane più divertenti da American Pie, pellicola del 1999 a cui seguono numerosi sequel (American Pie 2, American Pie – Il Matrimonio e American Pie – Di nuovo insieme) e spin-off che hanno negli anni creato un genere nel genere. Tutte le pellicole hanno in comune il sesso come argomento, ovviamente rivisitato in chiave umoristica, cercando al tempo stesso di abbattere i tabù legati al topic.

La prima pellicola racconta della storia di un gruppo di adolescenti alle prese con le prime avventure sessuali negli anni della scuola. La trama poi si sviluppa negli anni insieme ai suoi protagonisti, senza mai tradire l’aspettativa di chi guarda la pellicola: farci sbudellare dalle risate!

Una notte da leoni

Una notte da leoni (titolo originale The Hangover) è una pellicola del 2009 che ha dato vita ad una trilogia, visto il suo successo clamoroso al botteghino. La trama racconta di un gruppo di amici alle prese con notti spericolate sotto l’effetto di droghe e alcol, che si ritrovano ogni volta nei guai al risveglio e dovendo poi ricostruire gli avvenimenti la mattina seguente.

La pellicola vede come protagonisti gli attori Bradley Cooper, Ed Helms, Zach Galifianakis e Justin Bartha, con la partecipazione straordinaria addirittura dell’ex pugile Mike Tyson oltre che Mike Jeong (Mr. Chow).

Ti presento i miei

Ti presento i miei è un film del 2000 che vede come protagonisti Ben Stiller e Robert De Niro, quest’ultimo in veste inedita rispetto alle pellicole che lo hanno reso famoso. Il successo del film ha dato vita ai sequel “Mi presenti i tuoi”? e “Vi presento i nostri”. La trama racconta dell’amore tra Greg Fotter (nella pellicola originale Focker) e la fidanzata Pam (interpretata da Teri Polo) che sfocia nella proposta di matrimonio del primo. Questo porta Greg a conoscere la famiglia di lei, il cui capofamiglia è Jack Byrnes, ex agente CIA in incognito, che cercherà in tutti i modi di mettere in difficoltà il futuro genero.

film ti presento i miei

Scary Movie

Scary Movie è una pellicola del 2000, anch’essa dal successo clamoroso che ha dato vita a numerosi sequel (per un totale di cinque film), che racconta il chiave umoristica e divertente i film horror più famosi degli ultimi 40 anni.

Nel primo capitolo della serie si racconta delle vicissitudini di alcuni amici, che un anno dopo aver investito un uomo per sbaglio, si ritrovano ad affrontare un pericoloso (e impacciato) serial killer.

40 anni vergine

40 anni vergine (titolo originale The 40 Year-Old Virginè una delle pellicole più riuscite di Steve Carell dedicate alla commedia americana, insieme anche ad Una Settimana da Dio.

La storia racconta di un commesso di un negozio di elettronica, Andy Stitzer, che vive la sua tranquilla vita da scapolo. E ha un segreto: è ancora vergine! Ma l’incontro con Trish, una quarantenne con 3 figli lo aiuterà ad abbattere questo tabù.

Cambia la tua vita con un click (Click)

Altra pellicola dedicata al genere commedia americana è Click, che vede protagonista Michael Newman (interpretato da Adam Sandler), un architetto di successo che non riesce a tenere sotto controllo tutti gli aspetti della sua vita. Ma l’acquisto di un telecomando speciale gli consente di gestire lavoro e vita privata con meno angosce, migliorandola, almeno inizialmente.

Per Adam Sandler è solo una delle tante commedie americane delle quali è protagonista in questi anni.

The Mask

Altra pellicola di successo è quella intitolata The Mask del 1994, con Jim Carrey nei panni di un bancario di nome Stanley, timido e insicuro, che grazie ad una maschera ritrovata nei pressi di un fiume diventa tutto ciò che gli manca, conquistando anche la donna della sua vita (interpretata da Cameron Diaz).

Questo film porta al successo Jim Carrey e la stessa Cameron Diaz, che lavoreranno nel genere in altre pellicole dal grande successo (per la Diaz ad esempio “Tutti pazzi per Mary”).

Please follow and like us: