FASHION Stilisti

Coco Chanel: biografia della stilista francese

coco chanel

Coco Chanel: la vita della stilista francese che ha creato l’omonimo marchio

Gabrielle Bonheur Chanel, soprannominata Coco, è una delle più influenti figure nel mondo del fashion e una delle stiliste francesi più famose di tutti i tempi. In questo post a cura di Fashionaut, ripercorreremo le orme della creatrice del marchio Chanel, una delle figure più importanti dell’intero ‘900: buona lettura a tutti!

Coco Chanel: la vita

Nata a Saumur, piccola località nei pressi della Loira, Coco Chanel trascorre gran parte della sua infanzia presso l’orfanotrofio dell’istituto Sacro Cuore. Nelle diverse collezioni Chanel (soprattutto nelle prime) si percepisce, infatti, l’austerità monacale ed è sempre presente il duo bianco\nero.

Raggiunta la maggiore età, Coco inizia a lavorare come commessa presso un negozio di biancheria e maglieria, dove mette a punto le sue nozioni di taglio e cucito. Con l’incontro del suo amante, Etienne de Balsan, nel 1904, Coco inizia la carriera da stilista, creando cappelli per uno dei negozi parigini di Balsan.

Chanel riesce ben presto a crearsi la sua clientela. Presso la residenza di Balsan, la stilista Coco incontra il suo vero amore, Boy Capel, che a differenza di Balsan, finanzia con entusiasmo i progetti di Chanel.

I due vanno a vivere a Parigi, dove, Boy, le compra la sua prima boutique, sita in Rue Cambon 21.

Nel 1912, Gabrielle Chanel inizia a vendere, oltre ai cappellini, anche le sue collezioni di abbigliamento.

Negli anni ’20, Coco Chanel dopo aver bruciato i suoi capelli in cucina è costretta a tagliarli tutti, lanciando inconsapevolmente la moda del taglio corto che poco dopo viene imitato da tutte le giovani donne parigine.

donne famose nella storia

Col successo arriva il suo profumo: Chanel n°5

Pian piano Coco Chanel inizia a diventare un’icona di stile.

Nel 1921, con l’aiuto del profumiere dello Zar, Chanel realizza il suo profumo, il famosissimo, Chanel n°5, la fragranza che era del tutto innovativa a quei tempi, dove il numero 5 viene scelto poiché corrispondeva alla quinta essenza scelta da Chanel, anche se in molti affermano sia anche il suo numero preferito.

Dopo la Prima Guerra Mondiale, Coco rivoluziona i suoi abiti, modificandone la lunghezza, e introducendo nuovi materiali come il jersey e il tweed, ma ciò che fa più scalpore è l’uso dei pantaloni per le donne.

Coco Chanel se ne andrà all’età di 87 anni, il 10 gennaio 1971, in una camera dell’Hôtel Ritz di Parigi, lasciando in eredità le sue collezioni, le sue idee e il suo stile, semplicemente inimitabile.

Chanel N°5

I Must Have di Coco Chanel

Chanel n°5

Nel 1921, Gabrielle Chanel decide di creare una fragranza inedita, che non assomigli a nessun’altra.

Un profumo audace, un bouquet opulento, astratto, misterioso, privo di note dominanti. Un sovvertimento nel quale compaiono, per la prima volta, le aldeidi.

“Un profumo da donna che sappia di donna”

Chanel 2.55

La famosa borsa 2.55 è nata nel 1955 e rappresenta le esigenze delle donne di quel tempo: moderna, attiva e dinamica, ma allo stesso tempo elegante e funzionale.

Alla borsetta viene aggiunta una pratica catena regolabile, che permette alle donne di indossarla a spalla o a tracolla.

«Mi sono stancata di dover portare la mia borsa in mano[…] quindi ho aggiunto sottili cinturini, cosicché possa essere usata come una borsa a tracolla.»

Il Tailleur

Nel 1917 Coco Chanel cambiò totalmente le regole del tailleur, realizzandolo in morbido jersey o tweed.

Il modello proposto da Chanel faceva capo a funzionalità e comodità, senza evidenziare le forme del punto vita.

Coco Chanel: frasi famose

Concludiamo il nostro post dedicato a Coco Chanel e alla sua vita con le frasi più famose della più importante stilista francese di tutti i tempi:

  • La moda passa, lo stile resta;
  • La moda riflette i tempi in cui si vive, anche se, quando i tempi sono banali, preferiamo dimenticarlo;
  • Un uomo può indossare ciò che vuole. Resterà sempre un accessorio della donna;
  • Alcune persone pensano che il lusso sia l’opposto della povertà. Non lo è. È l’opposto della volgarità;
  • La forza si ottiene con i fallimenti, non con i propri successi;
  • La moda è fatta per diventare fuori moda;
  • Se una donna è malvestita si nota l’abito. Se è ben impeccabilmente si nota la donna;
  • Una donna a 19 anni può essere attraente, a 29 seducente ma solo a 39 può essere irresistibile. E più di 39 anni non dimostrerà mai nessuna donna che una volta nella vita sia stata irresistibile;

chanel logo

Il nostro appuntamento con gli stilisti famosi termina qui. Alla prossima dalla vostra Gabriella!

Please follow and like us: