Abbigliamento FASHION FASHIONAUTS

Moda primavera estate 2018: i nuovi trend direttamente dalle passerelle

moda primavera estate 2018

Moda primavera estate 2018: abiti prêt-à-porter e tonalità pastello

Si è concluso da poco gli eventi moda più attesi dell’anno: le Fashion Week durante le quali hanno sfilato le collezioni di Alta Moda di alcune “maison” più importanti per lanciare tendenze in fatto di abbigliamento e accessori. Si sa, la moda gioca d’anticipo. È appena cominciata la stagione autunnale che è già tempo di conoscere le nuove tendenza moda primavera estate 2018.  Infatti, sulle passerelle di New York, Londra, Milano e Parigi sono state presentate le nuove collezioni per la stagione estiva dei più grandi nomi della moda. Grazie ai social, è stato possibile capire e ammirare tutto ciò che è successo in questi giorni: le nottate e i party di stilisti e blogger, abiti particolari e stravaganti, il via vai delle modelle sulle catwalks e i designer a fare da padroni di casa con i loro vestiti. Insomma la sfilata, per sopravvivere, deve essere sempre più un evento con un tocco glamour.

Quali saranno i trend che andranno più in voga?

Al via, quest’anno, il “total look”: si è riscoperto il gusto del “revival”. I grandi stilisti hanno tirato fuori dal loro archivio stampe e tagli delle collezioni passate, ottenendo risultati sorprendenti.  Trionfo dello stile sporty, che ci accompagna e ci aiuta a vestirci in modo cool senza dover indossare tacchi o abiti troppo stretti: lo fa Rihanna per “Fenty x Puma” con la sua linea beauty composta da tutine all over e costumi molto sgambati in stile anni 80.

Di tendenza anche gli abiti “patchwork” come fa Dior o Prada, la quale ha voluto omaggiare le donne e la cultura pop di Andy Warhol creando soprabiti realizzati con stampe di soggetti cartoon come gli enormi Bugs Bunny stampati sui gilet o collage di vignette dei fumetti che compongono le giacche. Continuando a parlare di “cartoon couture”, la moda Luxury ispirata al mondo colorato e leggero dei cartoni animati, non si può non citare la collezione “My little pony by Moschino” realizzata da quest’ultimo, appunto.

Grande successo anche dell’animalier e del lamè: outfit da spiaggia, lingerie e occhiali da sole, tutti della stessa nuance come fa Versace o l’uso della pelle, chiffon, tulle e una particolare lavorazione metallizzata a specchio come fa la stilista Maria Grazia Chiuri.

Paillettes … paillettes ovunque. Gucci ha pensato bene di creare miniabiti dai colori risoluti e scintillanti, senza dimenticare di inserire le paillettes, per un effetto ipnotico, dal nome della sua collezione “Hypnotism. Invece, i sandali indossati con i piedi nudi non saranno più ammessi. Al via, bensì, a calze e calzini in colori fantasia dove si aggiunge la calza lunga che sale fino al ginocchio come azzardano Dolce & Gabbana, Scognamiglio e Prada. In mancanza di calze, Fendi e Versace hanno scelto collant o leggins con motivi stampati e leggeri che si accoppiano bene con il resto dei vestiti. Anche Missoni punta sulle calze sexy da indossare esclusivamente sotto vestiti lunghi e trasparenti.

La prossima stagione estiva, inoltre, sarà caratterizzata da colori solari e intensi che non passano inosservati ma anche da delicate sfumature pastello. L’arancio, il rosa, il marrone, il giallo e il corallo potranno essere combinati per creare giochi di contrasto oppure la stessa nuance . Un’estate, quindi, all’insegna della cromoterapia.

E le tendenze beauty? Così come l’abbigliamento, anche sul trucco e accessori bisogna “azzardare”. Alberta Ferretti propone lo smokey eyes scuro abbinato a labbra nude mentre Gucci, Fendi e Stella Jean hanno proposto un trucco glitter sugli occhi e sulle labbra rossetti lucidi e gloss ad effetto “smudged” (post-bacio).

Per quanto riguarda gli accessori, anche in questo caso bisogna sentirsi delle principesse. Via libera, quindi, a spille, mollette, corone e cerchietti. La parola magica sarà “BRILLARE”. Il marsupio, infine, conquisterà i capi dell’estate 2018: anche se non molto amato, gli stilisti lo propongono in contrasto agli outfit indossati. Gucci opta per alcuni modelli da portare a vita alta come fossero cintura, mentre Prada sceglie quelli in nylon in versione XXL.

 

Di tutte queste tendenze moda primavera estate 2018, quale vi ha colpito di più? Potrete variare molto ma soprattutto, ricordate di osare sempre.

 

Lascia un commento