FOOD Recipes

Ricetta frittelle di zucca e salvia

ricetta frittelle di zucca

Ricetta frittelle di zucca e salvia: una bontà facile da realizzare

Oggi, per il nostro consueto appuntamento con la buona cucina, vogliamo parlarvi di un piatto facile da realizzare e da leccarvi i baffi: stiamo parlando della ricetta frittelle di zucca e salvia, dedicata a tutti i buon gustai che vogliono provare qualcosa di nuovo e buonissimo.

Introduzione alla ricetta

Salvia e zucca, dai sapori delicati e raffinati, sono un abbinamento gustoso: provali insieme in questa ricetta facile da realizzare e appetitosa.

Questa ricetta è offerta dagli chef dell’E-commerce di prodotti agroalimentare italiani Gusti Del Sole.

Difficoltà: Bassa

Tempo di preparazione: 80 minuti

Ingredienti x 4 persone:

  • 800 grammi zucca
  • 120 grammi farina
  • 50 grammi parmigiano grattugiato
  • 40 grammi amaretto
  • 2 uova
  • Burro q.b.
  • Sale, pepe nero q.b.
  • 1 rametto salvia

Preparazione della ricetta

Tagliare a fettine 800 g di polpa di zucca privata di scorza e semi.

Sistemare le fettine sulla placca foderata con un foglio di carta forno, sigillare bene la placca con un foglio d’alluminio e cuocere in forno già caldo a 250° per 50 minuti o finché sono morbide; poi, ancora calde, ridurle in purè con il passaverdure.

Sbriciolare gli amaretti e mescolarli in una terrina con il purè, 30 g di parmigiano, la farina, le uova e un pizzico di sale e pepe nero. Mescolare bene gli ingredienti con un cucchiaio di legno, fino a ottenere un composto il più possibile omogeneo.

Trasferire questo composto in una tasca da pasticciere munita di una grossa bocchetta liscia e fare scendere sulla placca foderata con un foglio di carta forno, formando tanti dischetti di 6-8 cm.

Sistemare su ognuno un ciuffetto di salvia, un fiocchetto di burro e una spolverata di parmigiano e cuocere in forno già caldo a 250° per 7-8 minuti o finché saranno dorati. Servire caldissimi.

 

Vi abbiamo presentato un piatto gustoso ma al tempo stesso semplice da realizzare. Alla prossima con le ricette di Fashionaut!

Lascia un commento