MIND & BODY Sport

Come rassodare i glutei: i top esercizi

come rassodare i glutei

Come rassodare i glutei: cinque esercizi utili, nel post di Fashionaut!

Chi desidera rimodellare il proprio corpo non può che darsi allo sport. In questo caso la domanda è: come rassodare i glutei? Quali sono i top 5 esercizi a cui potersi affidare per ottenere dei buoni risultati? Di seguito, qualche suggerimento nel nuovo post a cura di Fashionaut, nel nostro appuntamento dedicato allo sport e al tempo libero.

Lato B e attività fisica

Star come Kim Kardashian o Jennifer Lopez hanno fatto del proprio lato B un segno distintivo o addirittura l’icona del proprio successo nel mondo dello spettacolo.

Un fondoschiena tonico e rinforzato, però, non sempre è merito di madre natura: il più delle volte bisogna intervenire e lavorarci duramente su.  Di sotto vi spiegheremo in che modo rassodare i glutei, con cinque esercizi che potete svolgere in palestra oppure comodamente a casa.

Il ponte

Il ponte è forse l’esercizio fisico che forse meglio riesce a far lavorare i glutei. Assieme al rimodellamento di questa parte del corpo, l’esercizio opera anche sulla schiena, sugli addominali e sul tronco.

Per replicarlo basta posizionarsi sul tappetino in posizione supina e piegare le ginocchia. Le anche vanno sollevate fino a costruire una forma piatta che prosegue dritta dalla testa alle ginocchia, i talloni devono essere vicini ai glutei e i piedi paralleli ai fianchi. Ad ogni sollevamento occorre ispirare. 

Bulgarian Split Squat

Per gli squat bulgari, consigliamo di posizionarvi in piedi davanti ad una sedia, poggiando un piede sul piano che si trova alle vostre spalle. Lo squat va eseguito piegando il ginocchio e spingendosi poi nuovamente verso l’alto. La forza della spinta viene dal tallone della gamba posizionata in avanti (sulla stessa va concentrato anche il peso del corpo). 

Sumo squat

Un’altra tipologia di squat utile a rassodare i glutei è il sumo. Le gambe, in questo caso, devono essere aperte all’altezza delle ginocchia e la schiena non deve mai piegarsi quando ci si abbassa sul sedere. È importante anche assicurarsi che le ginocchia non vadano in dentro durante l’esercizio. 

Affondi laterali

Famosissimo esercizio utile a rassodare i glutei sono gli affondi laterali. In questo caso l’esercizio è abbastanza semplice. Infatti basta compiere un passo in direzione laterale dando una spinta all’indietro alle anche. Durante questo allenamento una gamba resta distesa e stabile. 

Step up

Grande utilità, infine, hanno gli step up, per i quali basta posizionare uno step di fronte e salirci prima con una gamba e poi con l’altra in modo ritmato e veloce. Gli step up sono un esercizio must have in palestra, spesso ripreso da tantissimi corsi fitness, vista la sua importanza per modellare al meglio il lato B del nostro corpo.

Il nostro post dedicato a come rassodare i glutei con cinque facili esercizi, da fare anche a casa, termina qui. Alla prossima con i post dedicati allo sport e al fitness, a cura di Fashionaut!

Please follow and like us: