Bellezza MIND & BODY

Hairstyle: come esprimere se stessi attraverso i capelli

Hairstyle Come esprimere se stessi attraverso i capelli

L’hairstyle, o acconciatura, è il risultato di decenni di evoluzione ed è molto di più di un semplice modo di portare i capelli, al contrario si tratta di una vera e propria forma di espressione personale e culturale. L’hairstyle viene impiegato per comunicare identità, status social e appartenenza culturale. La professione dell’acconciatore si è trasformata nel tempo e oggi, grazie alle infinite possibilità offerte da tagli, colori e styling, ognuno può esprimere la propria personalità con un look unico ed originale. In questo post, vedremo insieme allo staff di Healthycolor.it quali sono le tendenze attuali nel mondo dell’hairstyle, i consigli per scegliere l’acconciatura ideale e alcuni trucchetti per mantenere i capelli sempre forti e sani.

Si sa, le tendenze nel mondo dell’hairstyle cambiano di continuo, influenzate parecchio anche da celebrità, red carpet e social media. Ma quali sono le tendenze più popolari del momento? Eccone qualcuna assolutamente da conoscere.

Una delle tendenze più in voga del momento a cui è impossibile rinunciare riguarda i capelli corti donna e dallo stile sbarazzino. Tagli corti, come il pixie cut e il bob, sono molto di moda e amatissimi da tutte le età. Questi due tagli non solo sono molto pratici e facili da mantenere, ma sono anche in grado di trasmettere un senso di indipendenza e libertà. Il bob, in particolare, è un taglio molto versatile che si può personalizzare come meglio si crede, dal classico caschetto corto al long bob, permettendo alle donne che lo scelgono di adattarlo al meglio al proprio viso, stile e carattere.

Oltre ai tagli di capelli, di tendenza abbiamo anche nuovi colori e sfumature. Il colore dei capelli, infatti, è diventato sempre più una forma di espressione, e tonalità vivaci come il rosa, il rosso e il blu stanno guadagnando una certa popolarità. Ovviamente non mancano colori più sobri come il classico biondo, il castano e il nero corvino. Anche le tecniche di colorazione, come il balayage e l’effetto ombré continuano a essere molto richieste perché sono le uniche che regalano un risultato finale estremamente naturale, perfettamente sfumato e luminoso.

Per quanto riguarda lo styling invece, al momento vanno di moda le texture naturali. La valorizzazione della propria chioma naturale è una tendenza che sta crescendo sempre di più. I capelli ricci o mossi, ad esempio vengono valorizzati piuttosto che domati, ovviamente con l’utilizzo di prodotti specifici per definirne la forma e per mantenerli in salute. I capelli lisci e sottili invece, trovano una nuova interpretazione con tagli e styling che mettono in risalto la loro lucentezza e il loro movimento.

Infine, una nuova tendenza molto interessante riguarda le acconciature da sfoggiare in questo periodo. Amatissimo lo stile retrò ispirato agli anni ’70, ’80 e ’90 ma sempre reinterpretato in una variante più moderna. La frangia voluminosa, i capelli ricci con permanente e le onde mosse e morbide sono di moda e portano con sé un tocco di nostalgia nei look moderni.

Come scegliere l’acconciatura giusta

Spesso la scelta dell’acconciatura giusta non è molto semplice, soprattutto, se come abbiamo visto le tendenze sono tante. Sicuramente però, seguendo questi semplici consigli sarà possibile trovare l’hairstyle perfetto per voi.

La prima cosa da fare prima di scegliere l’acconciatura giusta è conoscere la forma del vostro viso. Quest’ultima è uno dei fattori principali da considerare quando si cambia look. Un viso dalla forma ovale, ad esempio, si adatta benissimo a quasi tutti i tipi di taglio. Un viso più rotondo invece, viene valorizzato meglio da un taglio che aggiunge lunghezza e volume. Non solo la forma del viso, ma anche la tipologia di capello è fondamentale nella scelta dell’acconciatura giusta. I capelli lisci e sottili, ad esempio hanno bisogno di un taglio che aggiunga volume, mentre i capelli più spessi hanno bisogno di essere alleggeriti con un taglio scalato. Ancora, i capelli ricci richiedono sicuramente un taglio che definisca la chioma senza appesantirla.

Un altro aspetto importante da tener bene a mente prima di scegliere l’acconciatura giusta è la manutenzione. Bisogna essere consapevoli di quanto tempo avete a disposizione da dedicare alla cura dei vostri capelli. Se non avete abbastanza, un taglio di capelli corto e dallo stile sbarazzino è quello che fa per voi, perché è pratico e ha una manutenzione bassa. I tagli lunghi invece, richiedono più cura e manutenzione.

Come mantenere i capelli in perfetta salute

Tralasciando il tipo di acconciatura che si sceglie, è molto importante mantenere i capelli in salute se volete sfoggiare un hair look pazzesco. In primis, l’idratazione è fondamentale. Consigliamo, infatti, di utilizzare dei prodotti idratanti, come balsamo o maschere, per mantenere una chioma morbida e lucente. Poi, tagliare i capelli regolarmente aiuta senz’altro a prevenire le doppie punte e a mantenere un’acconciatura perfetta. Infine, l’uso eccessivo di strumenti a caldo, come piastre e ferri arricciacapelli non è affatto consigliato, perché provocano il tanto odiato effetto crespo.

Conclusioni

In conclusione, possiamo dire che oggi, l’hairstyle è senza dubbio un potente “strumento” di espressione personale. Che si tratti di un nuovo taglio, di un colore audace o di una piega naturale, l’importante è scegliere l’acconciatura giusta che rispecchi la vostra personalità e che valorizzi le vostre caratteristiche. Non dimenticate che con le giuste cure e attenzioni potete sfoggiare degli hair look bellissimi e alla moda.

Please follow and like us:

The Fashionaut

Francesco

Ciao a tutti, mi chiamo Francesco e sono un blogger.
Nella mia carriera di scrittore per il web mi sono occupato di diversi progetti editoriali: dallo sport al marketing, fino alla cultura.