MIND & BODY Sport

In forma per l’estate: quali esercizi fare

in forma per l'estate

In forma per l’estate: quali esercizi fare nel post di Fashionaut

In forma per l’estate: è questo l’obiettivo primario di ogni persona quando si avvicina la prova costume. E se non siete ancora tornati in forma per esibirvi in spiaggia con i vostri fisici scolpiti e tonici, questi sono gli ultimi giorni utili per tentare l’impossibile. Ma una volta ottenuta la forma ideale, non bisogna lasciarsi andare ai capricci estivi. Ecco dunque alcune idee per tornare in forma adesso e per tutto il periodo delle “passerelle sul mare”.

Ricordate però che insieme all’esercizio fisico è molto importante seguire una giusta ed equilibrata dieta, utile a perdere i kg di troppo accumulati in questi mesi invernali.

Ecco gli esercizi che vi aiuteranno ad apparire tonici sotto il sole ed essere in forma per l’estate nel post a cura di Fashionaut!

Riscaldamento

Prima di iniziare qualsiasi esercizio, è sempre importante sciogliere il corpo e renderlo elastico. Dunque una camminata, anche sul posto, o una corsetta – in casa, in giardino, nel quartiere – servirà a preparare il fisico al lavoro che verrà in seguito. Non fate mancare mai questa parte prima di ogni allenamento.

riscaldamento

Squat

Lo Squat è uno degli esercizi più indicati per rassodare cosce, fianchi e glutei. Si parte a gambe divaricate, con le braccia in avanti e si fa l’atto di sedersi piegando le ginocchia ma senza arrivare troppo in basso. Ci si ferma a metà per un paio di secondi e quindi si risale.

Si può ripetere l’esercizio in due o tre serie, da 10 o da 15 a seconda della resistenza.

squat

Push Up – Flessioni

Che lo vogliate chiamare push up o flessioni, all’italiana, il senso non cambia. Si parte in posizione allungata, pancia verso il basso, sostenendosi sulle punte dei piedi e con le mani posate sul pavimento. Quindi si scende fino a posare il petto per terra per risollevarsi subito dopo facendo leva sulle punte dei piedi.

Si ripete in serie, a seconda della resistenza di ognuno.

flessioni

Affondi

Partendo da posizione in piedi, con una gamba davanti all’altra, ben distanziate. Ci si inginocchia, prima su uno e poi sull’altro ginocchio, ritornando alla fine alla posizione alzata.

Esercizio duro, ma molto efficace su gambe e glutei.

affondi

Plank

Rafforza gli addominali, le braccia, le gambe e i glutei e dunque è un esercizio completo. In questo caso si usa la stessa posizione del push up ma con l’intero avambraccio posato per terra. Ci si sostiene, sollevati, facendo leva sui gomiti e sulle braccia per 30 secondi per volta. 

Ogni 30 secondi ci si riposa un minuto e si ripete.

plank

Addominali

Esistono diverse serie di addominali, i più famosi e i più efficaci sono sicuramente i crunch. Si parte da sdraiati, braccia piegate e mani accanto alle orecchie (o dietro la nuca). Ci si solleva con le spalle e con le gambe contemporaneamente, portando le ginocchia al petto. Poi si torna distesi.

Si può ripetere la sequenza per 10, 20 o 30 volte a seconda della resistenza, con un paio di minuti di riposo tra una e l’altra.

Altra serie di addominali utile è il crunch incrociato, che prevede lo stesso movimento ma avvicinando un ginocchio al gomito opposto, alternando.

crunch incrociato

Stretching finale

Per finire, non dimenticate mai di fare sempre lo stretching. Questi sono esercizi mirati a stirare e sciogliere i muscoli contratti dopo lo sforzo. Lo stretching è fondamentale per non ritrovarsi doloranti il giorno seguente.

Esistono diversi esercizi di stretching, basta cercare la voce su Google per avere una vasta scelta.

Con questi pochi ma funzionali esercizi ma ripetere quotidianamente siamo sicuri che, associati ad una dieta ipocalorica, vi permetteranno di tornare in forma per l’estate e nuovamente splendenti al mare.

stretching

 

I nostri consigli sull’esercizio fisico, terminano qui: alla prossima dallo staff di Fashionaut!

Please follow and like us: