Bellezza MIND & BODY

Tagli capelli uomo: i più in voga quest’inverno

tagli capelli uomo foto

Capelli: tagli uomo più in voga quest’inverno nel post a cura di Fashionaut

I capelli rappresentano una delle armi di seduzione più efficaci. Se questo concetto vale per le donne, lo si può trasporre anche all’universo maschile. L’uomo tiene infatti molto alla cura dei suoi capelli ed è sempre più attento a quelli che sono i tagli che più vanno di moda e a cui, quindi, sarebbe bene ispirarsi per avere sempre un look al passo con i tempi. 

Tagli capelli uomo: quelli preferiti da lui

Le tendenze per il taglio di capelli uomo viste fino a questo momento hanno confermato appieno quelli che erano i “presupposti” dello scorso anno. E questo vale tanto per i capelli corti che per quelli lunghi, passando poi per gli affascinanti rasati e brizzolati. 

Vediamo insieme quali sono i principali tagli di capelli da uomo in base anche al tipo di capello che egli possiede:

  • I capelli corti sono il must per l’universo maschile e le tendenze moda (sia quelle future che quelle attuali) lo dimostrano. I look tra cui è possibile orientarsi sono tra i più disparati. Tra quelli che, comunque, sono andati e vanno per la maggiore vi sono i tagli con capello corto e sfumatura laterale. La rasatura ai lati dovrebbe essere di circa 3 cm anche se la scelta, poi, dipenderà da viso a viso;
  • Il capello lungo ha necessariamente bisogno di qualche “attenzione” in più. In genere la tendenza è quella mostrata da molti VIP e star internazionali che negli ultimi mesi sono tornati a scegliere tagli lunghi e “ribelli”;
  • Scegliere un taglio con capelli rasati è la soluzione migliore per chi non ha troppo tempo da dedicare alla propria capigliatura ma non vuole, per questo, apparire trasandato;
  • Il capello brizzolato è da sempre sinonimo di grande fascino e sensualità. Si tratta di uno dei must del momento. Il consiglio è di abbinarvi sempre dei tagli corti senza, però, ridurre di molto la lunghezza;

Vediamo adesso i tagli da uomo più in voga in questa stagione, nelle righe a seguire. Continua a leggere il nostro post a cura di Fashionaut!

capelli uomo

I tagli più in voga nel 2021

I tagli di capelli maschili più in voga in questo fine 2021 sono essenzialmente due. Li abbiamo già visti in realtà durante la primavera e l’estate e li vedremo, secondo le ultime tendenze, anche durante la stagione più fredda dell’anno. I tagli saranno rasati, sfumati, scalati sulla lunghezza. Il concetto che predomina è quello di fondere il capello lungo e quello corto in maniera che l’uomo non debba trascorrere ore ed ore davanti allo specchio per cercare di dar loro un garbo. Avete mai sentito parlare di grooming? Probabilmente sì se vi intendete di moda ma potreste aver sentito questo termine anche nei saloni di toelettatura per cani.

Per quale motivo?

Semplicemente perché il grooming altro non è che un taglio uniforme con cui vengono “sistemati” i mantelli di alcune razze canine (come il maltese). Accostare taglio e sfumatura è quindi una vera e propria tendenza che è passata dai saloni per cani a quelli di parrucchiere per uomo. Unica pecca? La durata. Per mantenere l’effetto è necessario ritoccare il lavoro almeno ogni 14-20 giorni circa.

taglio di capello uomo foto

Altro taglio per uomo che sta andando alla grande è il cosiddetto Mullet, ripescato direttamente dai mitici anni Ottanta. Un taglio ribelle e punk portato al successo dagli U2 che lo sfoggiavano sui palchi più importanti del mondo. Oggi il Mullet è un taglio che dona sempre volume e ribellione al capello ma che può essere “rivisto” in base alle proprie esigenze. Possibile, quindi, un dosaggio del volume e della lunghezza. Inoltre, ad impreziosire il tutto, se lo si vuole, è possibile applicare qualche rasatura ancora più trendy.

 

Il nostro post dedicato ai tagli da uomo più in voga del momento, termina qui. Alla prossima con gli approfondimenti dedicati al Beauty, a cura di Fashionaut!

 

Please follow and like us:

The Fashionaut

Francesco

Ciao a tutti, mi chiamo Francesco e sono un blogger.
Nella mia carriera di scrittore per il web mi sono occupato di diversi progetti editoriali: dallo sport al marketing, fino alla cultura.