Casa TECH

Tendenze bagno 2019: tutte le componenti d’arredo in voga quest’anno.

tendenze bagno

Si sa, ai trend dell’arredamento della casa è dedicata sempre una particolare cura e attenzione.

Spesso però si tende a vedere il bagno come una stanza “di servizio” che non merita le attenzioni dedicate alle stanze più “nobili” della casa, come la cucina, il salotto, la camera da letto o lo studio.

È importante però che anche il bagno sia arredato con cura e che rispetti lo stile della casa, oppure che sia a contrasto, perché no!

L’importante è dedicargli le stesse attenzioni e che, alla fine, ci piaccia. Scopriamo quindi tutte le tendenze bagno 2019, utili a renderlo un gioiello della casa.

La vasca e la doccia

Nonostante negli ultimi anni la doccia la fa da padrone per la sua indiscutibile comodità, la vasca da bagno è un elemento che difficilmente potrà tramontare: non manca infatti nelle tendenze bagno 2019.

La vasca è ormai considerata non più un ingombrante sanitario necessario per potersi lavare (per quello ormai c’è la comoda doccia), ma un luogo di relax, in cui rifugiarsi dopo una lunga giornata. Dunque, la vasca stessa diventa un elemento di design, che con la sua bellezza, le forme pulite e sobrie in voga nel 2019 contribuisce a immergerci in un mondo di tranquillità. Inoltre, se un tempo era necessario un bagno molto grande per accogliere la vasca, ad oggi non è più così, vista la vasta scelta di vasche da bagno piccole che si può trovare sul mercato, anche nell’ambito dell’idromassaggio.

Nelle tendenze bagno 2019, anche la doccia inizia ad andare oltre la mera funzionalità. Il mercato infatti ci propone box doccia sempre più “di design” e piatti doccia lussuosi, magri composti di materiali naturali ma eleganti, come la pietra, in voga anche per i rivestimenti.

Il lavandino e i sanitari

Le tendenze bagno 2019, per ciò che riguarda i lavandini, si allineano su quello che si vede già da qualche anno, cioè il lavandino non incassato, ma da appoggio. Numerosi sono gli stili e le forme che il consumatore può scegliere: tondi, ovali, squadrati o irregolari, composti dei materiali più disparati, come ceramica, pietra o solid surface.

Non mancano nemmeno i lavandini colorati, che si discostano dal tradizionale bianco.

Per i sanitari, la tendenza è quella di semplificarli, rendendoli elementi eleganti ed essenziali. La semplificazione delle linee dei sanitari, come l’eliminazione del bordo interno del water, permette anche un miglioramento dell’igiene. La semplicità dei sanitari dona all’ambiente un aspetto più pulito e moderno, così come la tendenza a sfruttare oggi sanitari da parete.

I rubinetti

Il mondo delle rubinetterie bagno si tinge di nero, ma anche il bianco è un colore molto in voga.

Il nero è visto ora non più come una delle classiche cromature disponibili, ma come un colore di design, che conferisce al bagno modernità ed eleganza. Prosegue, tra le tendenze bagno 2019, la voglia di rendere il rubinetto un elemento non solo necessario, ma anche decorativo. Viene dunque in aiuto il finish dei materiali: il più in voga è certamente quello opaco.

Il rubinetto nero (o bianco) opaco è un elemento che, grazie alla sua semplicità e versatilità, si adatta a tutti gli stili.

I rivestimenti

È proprio in questo settore che si osserva la maggiore innovazione per le tendenze bagno 2019.

Soprattutto per quanto riguarda i colori, che in passato sono stati soprattutto il blu, il bianco e il verde.

Nel 2019 invece domina il rosa, un colore che raramente si associa al bagno. Le tonalità scelte sono di solito il rosa antico o il rosa pastello, per dare al bagno un’atmosfera serena e rilassante.

Per ciò che riguarda i rivestimenti, si vedono invece spopolare la pietra e il legno che, in quanto rivestimenti naturali e sobri, sono dei classici senza tempo. Tornano in voga però anche le piastrelle, sebbene sotto una veste diversa. È di moda infatti rivestire il bagno con piastrelle coordinate, non più tutte uguali come esigeva il gusto di un tempo.

Spesso già le case produttrici si occupano di abbinare piastrelle differenti, per facilitare la scelta del consumatore.

Si possono accostare forme, colori, dimensioni e finiture diversi, per dare al bagno un tocco allegro e sbarazzino.

I colori scelti sono, oltre al rosa, colori pastello che richiamano la natura. In voga anche le piastrelle decorate, magari dipinte a mano, utilizzate in determinate sezioni del rivestimento.

Lascia un commento