TECH Technology

Fashion Technology Accelerator: quando la moda incontra l’innovazione

Fashion Technology Accelerator

Il Fashion Technology Accelerator è una delle belle realtà nate per favorire l’incontro tra moda e nuove tecnologie. Il programma nasce nel 2012 in Silicon Valley. Dopo un anno ha aperto una sede a Milano e Seul, capitale della Corea del Sud.

Qual è l’obiettivo dell’acceleratore?

L’obiettivo dell’acceleratore è individuare startup internazionali ad alto potenziale di crescita, che portano sul mercato soluzioni innovative da un punto di vista del business model e della tecnologia operanti nei settori moda e retail. In questo modo riescono a incontrare con maggiore facilità il successo aziendale, grazie alla raccolta più facile del capitale.

Come si partecipa al programma di FTA?

Per poter partecipare al programma si può inviare una mail a [email protected] con una breve presentazione, utile ad avviare il processo di selezione, e si viene scelti se si hanno le caratteristiche ricercate dal brand. Inoltre il Fashion Technology Accelerator organizza anche dei programmi di training per le aziende, che provengono da tutto il mondo. Il prossimo programma, chiamato Fast Track si terrà il prossimo Marzo. Inoltre è presente una postazione di co-working disponibile dal lunedì al venerdì, con tanto di meeting room, disponibile per l’organizzazione ricevimenti ed incontri con i clienti.

Quali aziende hanno aderito al programma fino ad ora?

Al momento 10 aziende hanno partecipato al programma di accelerazione. Tra le differenti realtà ricordiamo:

XShuu che ha realizzato un display flessibile da inserire in articoli di abbigliamento;

Jeanuine che invece ha creato un customizer online che permette al cliente di realizzare il jeans come desiderato dall’utente, partendo dal tessuto fino alla scelta delle finiture;

Askourt che consente ai clienti di un determinato e-commerce di chiedere agli amici un parere sul prossimo acquisto direttamente dalla pagina prodotto, usando strumenti quali WhatsApp, Facebook e SMS.

Partner aderenti al programma

Tra i principali partner aderenti al programma vi sono Domus Academy, ePitti e il Russian Fashion Council, con il quale si è collaborato per la realizzazione Mercedes Benz Fashion Week Russia.

Ringraziamo Marco Filocamo di FTA per averci concesso un’intervista per il magazine Pop Up Magazine e averci permesso di pubblicare questo articolo.

Insomma senz’altro un buon motivo per aderire al programma del Fashion Technology Accelerator. Quindi se avete un’idea vincente dovete inviare domanda per partecipare al programma!

 

 

 

Lascia un commento