TECH

Web Design: cos’è e come muovere i primi passi

web design

Il web pullula di siti di ogni genere. Ciascun portale tende a differenziarsi dall’altro per la struttura, la veste grafica, i contenuti e l’organizzazione di questi ultimi al suo interno. Tutti gli aspetti che riguardano la progettazione di un sito web rientrano in quello che viene definito web design, un’espressione inglese che identifica la progettazione per il web. Vediamo di seguito di cosa si tratta e quali sono le modalità per apprenderne gli elementi principali.

Cosa si intende per web design

Quando di parla di “web design” ci si riferisce a tutte le fasi di progettazione e sviluppo tecnico di un sito web. Ad occuparsi di ciò è una figura professionale ben precisa, il web designer. Questi può svolgere diverse mansioni nell’ambito della procedura di sviluppo e realizzazione di un sito web, a seconda della propria specializzazione.

Per creare un sito internet, infatti, è necessario approntare una serie di step successivi, ciascuno dei quali coinvolge diverse figure alle quali sono assegnati compiti specifici. La prima fase è quella di natura progettuale, durante la quale si delinea la struttura portante del sito (home page, sezioni, pagine e altro). A questo stadio della realizzazione di un sito il web designer (o web architect) interviene in veste di progettista, spesso affiancato da un manager o da un coordinatore, se lo sviluppo del sito è stato commissionato da un cliente esterno. 

La successiva fase tecnica consiste nello sviluppo vero e proprio del sito; il web designer con competenze da sviluppatore può procedere alla scrittura del codice, che rappresenta il passaggio in cui il sito prende materialmente forma. L’ultimo step consiste nel “riempire” il portale con contenuti scritti o multimediali; nel caso di tratti di uno store online, una figura appositamente qualificata cura gli aspetti legati alla promozione, alla comunicazione ed all’e-marketing (dalla gestione dei prodotti di magazzino ai moduli di vendita online).

La figura del web designer: di cosa si occupa e come lavora

Nella maggior parte dei casi, il web designer si occupa di tecnologia, e nello specifico della progettazione – grafica e strutturale – del sito web mentre tocca allo sviluppatore scrivere il codice del sito, creandone le varie sezioni (home page e pagine interne). Ad ogni modo, le principali competenze che vengono generalmente richieste ad un web designer sono:

  • design;
  • comunicazione;
  • conoscenza di linguaggi di markup come l’HTML5 o simili.

Dal punto di vista lavorativo, il web designer può operare sia come freelance sia come risorsa all’interno di un’agenzia specializzata in servizi per il web oppure nell’organico di una grande società nel settore dedito al marketing o alla comunicazione.

Come diventare un web designer

Alcune delle competenze necessarie per diventare un buon web designer possono essere acquisite mediante uno specifico percorso universitario, dal momento che l’apprendimento da autodidatta potrebbe risultare parziale ed incompleto. Molto spesso, chi ha interesse ad intraprendere una carriera professionale da web designer può optare anche per un percorso formativo post universitario, ossia un corso di web design specializzato.

Questo genere di corso, in formato digitale o in aula, vengono organizzati anche da portali specializzati, come ad esempio Puntonetformazione, che offrono la possibilità a chiunque sia interessato di informarsi preventivamente sui contenuti e l’organizzazione del percorso formativo. Quest’ultimo si sviluppa quasi sempre in più moduli separati, ciascuno dedicato ad un aspetto specifico del design per il web, e prevede una parte teorica (per lo più introduttiva) e una pratica, con quest’ultima che rappresenta la porzione principale del corso. Gli organizzatori dei corsi rilasciano un certificato di frequenza, un’ottima risorsa da aggiungere al proprio curriculum per aumentare le proprie possibilità di inserimento in un settore del mercato del lavoro in costante espansione, tanto ampio quanto competitivo. 

Lascia un commento