Cities TRAVEL

Nuova Delhi, India: cosa vedere

Akshardham

Nuova Delhi, India: cosa vedere della capitale nel post di Fashionaut

Non è facile capire quanti abitanti ha Nuova Delhi. Il numero gravita tra le 100.000 e le 150.000 persone, e soltanto nel centro storico. Tutta l’area metropolitana conta tra 20 e 30 milioni di abitanti! Questa incertezza è data dalla difficoltà di tenere un’anagrafe certa e completa degli abitanti indiani, ma anche dall’elevato numero di migranti che ogni giorno approda o va via da Delhi.

Perché la capitale indiana attira tutti, e tutti sperano di diventarne linfa vibrante.

Guardando poi all’India, con una popolazione stimata in circa 1,28 miliardi di persone (un bel numero considerando che sulla Terra abbiamo circa 7 miliardi di abitanti) il paese rappresenta il 18% della popolazione mondiale e così l’India è il secondo paese più popoloso del pianeta dopo la Cina, anche se, secondo gli esperti, il paese indiano potrebbe superarlo tra circa dieci anni.

Qual è la storia di New Delhi?

La storia di questa città affonda le radici nei millenni passati. Pare fosse abitata fin dalla preistoria e che abbia ospitato ben sette dinastie regnanti diverse. Tra il XVI e il XVIII secolo, Nuova Delhi fu capitale dell’impero Moghul e fu distrutta durante gli assalti del 1739. Ricostruita all’inizio del XIX secolo dagli inglesi, divenne capitale nazionale solo nel 1911.

In questo post a cura di Fashionaut vedremo insieme cosa vedere a Nuova Delhi e le principali attrattive che ha da offrire la città indiana. Benvenuti in India!

nuova delhi

Nuova Delhi, cosa vedere in città

Nuova Delhi, cosa vedere? Ecco a voi una lista di cose da vedere della capitale indiana nelle righe che seguono.

Gli itinerari da progettare a Nuova Delhi sono davvero tanti. Perché le bellezze da vedere sono numerose e non basterà certamente un solo viaggio per ammirarle tutte. Essendo una capitale, ha un volto prettamente politico: il quartiere di Connaught Place, dove si trovano i palazzi del Parlamento e del Governo. Questo è un polo commerciale e finanziario che si sviluppa attorno agli edifici in stile georgiano con colonnati in cui si trovano catene di negozi, cinema, bar e ristoranti di cucina indiana. Inoltre sempre qui troverete le bancarelle del mercato di Janpath, dove vendono sari, borse ricamate e bigiotteria. Il tranquillo Tempio Sikh Gurudwara Bangla Sahib è noto per la piscina riflettente, mentre Jantar Mantar è un osservatorio astronomico del XVIII secolo.

Connaught Place

Fonte: The Pioneer

Non mancate di visitare poi la piazza antistante lo Rashtrapati Bhavan, il grandioso palazzo in cui risiede il Presidente della Repubblica, che ricorda un po’ la Casa Bianca e un po’ piazza San Pietro in Vaticano!

Il Forte Rosso e la città imperiale di Shahjahanabad

Una delle meraviglie di Nuova Delhi è il Forte Rosso, un castello del Seicento fortificato dalle dimensioni impressionanti che spicca per il rosso della pietra e per le possenti mura, alte anche 33 metri, in cui si aprono meravigliose porte decorate. Accanto ad esso sorge un forte cinquecentesco più piccolo, Salimgarh, a protezione dell’antica città imperiale di Shahjahanabad. Al suo interno, gioielli dell’architettura indiana come la Casa dei Tamburi, il Khas Mahal, la Casa delle Udienze, la Moschea delle Perle.

Il Khas Mahal fu la residenza privata dell’imperatore Mughal a Delhi. La struttura si trova all’interno del Forte Rosso e si compone di tre parti: la camera di perline, la camera da letto e l’armadio o il salotto.

Restando nel centro vecchio della capitale, sono da ammirare l’antenato del Taj Mahal, ovvero il palazzo della Tomba di Humayun, il Qutb Minar cioè il minareto in mattoni più alto del mondo, e il mercato più bello e affollato della città, lo Chandni Chowk.

Di ispirazione occidentale il monumento Porta dell’India, un arco di trionfo dedicato ai soldati indiani morti per servire l’esercito britannico nelle varie guerre. Una delle moschee più belle dell’India si trova proprio qui nella capitale ed è l’elegante Jama Masjid.

Non si può lasciare Nuova Delhi senza aver visto Casa Birla, il palazzo in cui ha vissuto gli ultimi anni il mahatma Gandhi e il parco in cui venne assassinato. Le iniziative per ricordare l’importante figura sono riassunte  nel museo eretto a suo ricordo.

Shahjahanabad

Shahjahanabad

Cosa vedere nei dintorni di Nuova Delhi

Il territorio di Delhi è un minuscolo distretto federale occupato quasi totalmente dalla sola area metropolitana della città. Dunque anche i dintorni di Nuova Delhi sono in realtà parte della città di Nuova Delhi. A fare appena da confine, il corso del fiume Yamuna, al di là del quale troverete un monumento mozzafiato: il gran tempio di Akshardham che comprende un complesso monastico ed un’università indù.

Un altro tempio bellissimo è Laxminarayan, con i suoi colori sgargianti, situato a nord della città. Altre località di grande importanza da ammirare nei dintorni sono: il forte Tughlakabad, la Riserva Naturale di Bhatti, il Santuario Ornitologico di Okhla, le rovine archeologiche di Islam Masjid e di Haus Khaz, il Parco Monumentale di Deer. 

Akshardham

Akshardham

 

Il nostro post alla scoperta di Nuova Delhi, India, termina qui. Alla prossima dallo staff di Fashionaut!

Lascia un commento