Locations TRAVEL

Sciare in America del Nord: 5 mete per professionisti, intermedi e principianti

sciare in america del nord

Sciare negli USA: 5 mete per professionisti, intermedi e principianti

Pensiamo spesso agli Stati Uniti d’America (qui la guida cosa vedere a New York) quando sogniamo le spiagge della California o quando ci facciamo sedurre dall’idea di un coast to coast in auto, forse perché la cultura cinematografica made in USA ci ha regalato soprattutto questi spunti e queste idee di viaggio.

Viverle tutte è senza dubbio una buona idea ma non dimentichiamo che gli spazi sconfinati degli Stati Uniti offrono tantissime altre opportunità per esperienze di viaggi indimenticabili e tra queste ci sono anche lo sci e lo snowboard.

In generale, tutto il Nord America, cioè Stati Uniti e Canada, è un territorio variegato e ricco di montagne e vette innevate per buona parte dell’anno; inoltre queste zone custodiscono alcune tra le aree sciistiche e gli impianti attrezzati più belli ed efficienti del mondo, adatti a professionisti sciatori ma anche a chi è alle prime armi e muove i primi passi sulla neve.

Oggi ti indicheremo 5 di queste strutture, tra Stati Uniti e Canada, dove poter andare quest’inverno, per godere la neve e il tuo sport preferito ma anche conoscere questi territori attraverso trekking invernale con guide esperte

Ma prima di partire, ecco 3 piccoli consigli preliminari per rendere il viaggio più gradevole e completo:

  1. Partire con tutta l’attrezzatura sciistica può essere complesso, ma è possibile (e saggio), organizzare con pochi click una spedizione di pacchi negli Stati Uniti in modo da trovare la tua attrezzatura pronta ad attenderti al tuo arrivo.
  2. Il Nord America è vasto e meraviglioso: noleggiare un’auto in USA per unire l’attività sciistica a una visita più ampia dei territori è un ottimo modo per rendere il viaggio davvero indimenticabile. Prendi anche in considerazione l’idea di fare una settimana negli USA e una in Canada, informandoti però dei permessi e visti necessari.
  3. Scegli sempre piste e attività adatte al tuo livello di expertise: non fare il fenomeno, o ti rovinerai la vacanza.

E adesso, pronti per partire!

New York, Whiteface Lake Placid

Nello stato di New York si trova questa località sciistica adatta ad una vacanza con più obiettivi di viaggio. Se per te o per qualcuno del gruppo è la prima volta negli Stati Uniti, è possibile fare una prima visita di qualche giorno nella Grande Mela, per poi spostarsi al Whiteface Lake Placid, magari noleggiando un’auto, come suggerivamo in apertura. In quest’area, oltre a godersi le migliori piste dello stato, è anche possibile unirsi a gruppi organizzati per fare trekking nella meravigliosa zona dei laghi.

Colorado, Aspen Highlands

Chi scia per passione conosce di certo la bellezza di Aspen, almeno per fama.
In realtà Aspen è una meta imperdibile per gli sport invernali per diversi motivi: ha delle piste perfettamente ritagliate su diversi livelli, permettendo massima sicurezza e divertimento a principianti, intermedi e avanzati; questi ultimi possono fare il pieno di adrenalina sulla “Highland Bowl”, una delle piste sciistiche più impegnative del mondo.
In secondo luogo, qui ci sono ascensori e impianti di risalita tra i più sofisticati degli Stati Uniti, per non parlare della località stessa di Aspen, con una vibrante e sontuosa vita sociale, ricca di divertimenti e attrazioni.
C’è da dire che Aspen non è economicamente alla portata di tutti. Meglio Saperlo.

sciare negli usa

Stowe, Vermont

“Le persone che si incontrano qui, in questo luogo romantico, sono ipnotizzate dalle amabili brezze e dalla luce rifratta della neve, oltre che dalla luce della luna del Vermont”.

Non lo diciamo noi, lo cantavano Frank Sinatra e Aretha Franklin, ridando vita ad un’antica canzone popolare.  

L’impianto sciistico di Stowe si sviluppa sui due picchi di Mount Mansfield e Spruce Peak; le funivie e impianti di risalita che collegano le due montagne ti daranno una visuale panoramica che di certo ti farà pensare alla canzone jazzata dai due grandi artisti.
Questo posto è particolarmente adatto ai principianti o sciatori di abilità intermedia, dal momento che oltre metà delle piste sono proprio per questo tipo di utenza. Inoltre si organizzano quotidianamente escursioni per visitare la bellissima natura e i paesi circostanti.

sciare negli usa

Whistler Blackcomb, British Columbia

Ricordiamo sempre che se gli Stati Uniti sono un grande sogno per tutti, il Canada è ormai considerato universalmente uno dei paesi più belli, ospitali, puliti e civili del mondo. Arrivare in Nord America e non fare un salto in Canada è davvero un peccato.
A pochi chilometri da Vancouver si trova il Whistler Blackcomb, struttura che gode di una delle più grandi piste di snowboarding al mondo.
Un’idea di super viaggio invernale potrebbe essere trascorrere una settimana qui a goderci il nostro sport preferito e poi spostarci a Vancouver e visitare una delle città più belle del Paese.

sciare negli usa

Big White, British Columbia

Nonostante l’incredibile e appassionante dislivello verticale sulle piste, il vero elemento di attrazione che porta ogni anno centinaia di visitatori qui al Big White, sono le piste illuminate che la rendono una delle più gradi (e suggestive) aree sciistiche notturne nel Nord America.
Oltre a impianti di risalita sofisticati e rotte più adatte solo a persone veramente esperte, qui è anche possibile vedere alcuni tra i tramonti più belli del mondo, con la luce rifratta sulla neve e ghiaccio dei dirupi.
Big White è un luogo super efficiente di giorno, ma che diventa magico all’imbrunire.

 

Hai preso una decisione? Quale rotta sceglierai?

Lascia un commento